Video

Loading...

sabato 9 gennaio 2010

Com'è nata l'idea di "Querer ahora vivir"

Che tu sia passato di qui per caso o no...innanzitutto ti ringrazio di cuore per l'attenzione che vorrai prestarmi...
Tutto è nato da una mia piccola e sana "ossessione"...ancor prima della maggiore età ho sempre sognato di poter diventare donatrice di midollo osseo! Non so come e quando quest'idea si sia intrufolata nella mia mente, non saprei nemmeno dire quand'è stata la prima volta che ne ho sentito parlare.
Parlo di questo mio desiderio in termini di "ossessione" perchè questo pensiero si ripresentava periodicamente accompagnandomi per l'intera giornata; avevo un pensiero fisso: da qualche parte del mondo potrebbe esserci qualcuno che ha bisogno di me...e quale opportunità più bella potrebbe offrirmi la vita se non quella di esser chiamata a salvare una vita?
Arrivò la maggiore età e con essa l'impegno dell'università (che assorbe la maggior parte delle mie giornate) che ha spostato in un angolino recondito della mia mente l'idea di diventare donatrice...ma l'ossessione spesso tornava, più forte di prima...ne parlavo a casa, con gli amici.. e in molti scoraggiavano il mio desiderio temendone i rischi, ciò mi fece rimandare ulteriormente il giorno dell'iscrizione all'ADMO.
Finalmente, all'inizio di Novembre 2009 prendo la mia decisione: dopo anni passati su internet a raccogliere informazioni sulle procedure di iscrizione ed espianto...è arrivato il momento di farmi avanti!!!
Dopo una serie di tribolazioni riesco finalmente a contattare il centro ADMO di Catania e la tipizzazione viene fissata tre settimane dopo per il 24 NOVEMBRE 2009 alle ore 10:00...
Arriva il fatidico giorno, un'emozione immensa...Sono iscritta al registro italiano dei donatori di midollo osseo: adesso non mi resta che aspettare, aspettare di esser chiamata a salvare una vita! E se mai ciò dovesse accadere (prego perchè avvenga ogni giorno...) non vorrò alcun ringraziamento...sarò io a dover ringraziare Dio per avermi dato la possibilità di compiere il mio gesto d'amore.
La sera del 24 Novembre inizio a navigare su internet alla ricerca di testimonianze di donatori effettivi e mi imbatto per caso nel sito della Fondazione AmorMio, creata dalla famiglia del piccolo Giovanni Poiatti, salito al cielo alla tenera età di 2 anni, ucciso da un cancro tremendo...il retinoblastoma!!! e anche ora che ne parlo...tornano copiose le lacrime (http://frangioamormio.org/)
Inizio ad informarmi e a scorrere blog e siti dedicati a bambini affetti da gravi patologie...è disarmante rendersi conto quanti piccoli angeli lottano giornalmente per la loro vita (nella sezione link ho messo qualche sito dedicato a questi piccoli guerrieri). Nelle loro storie tutta la sofferenza che io non avrei mai potuto nemmeno immaginare e quella dell'oncologia pediatrica inizia a diventare la mia nuova ossessione...

Circa un mese fa tornando da lezione ho incrociato per strada un padre cn la sua bimba...una bimba che poteva avere all'incirca quattro/cinque anni...non aveva capelli, portava una mascherina e camminava tenendo per mano il papà e stringendo un mazzolino di fiori...la sua malattia era evidente!!! Ho sentito una forte stretta al cuore e non ho potuto fare a meno di piangere...Non trovo un motivo, non trovo una ragione alla sofferenza di quella bambina e di tanti altri come lei!!! Voglio solamente che quella bambina abbia nella vita tanti altre momenti felici,vorrei un giorno poterla incontrare di nuovo per strada...finalmente donna, magari anche lei con la sua bimba,con un mazzo di fiori in mano...

E'facile guardare da lontano la sofferenza altrui e ringraziare Dio che non ci abbia colpito in prima persona...è semplice esser vicini al dolore altrui solo con le parole...ma questo non basta, non basta a salvarli...

In questo piccolo spazio virtuale proverò a parlare delle principali patologie che purtroppo si abbattono come disgrazie su questi angioletti e delle piaghe che tormentano l'infanzia nel mondo...
Se con le mie parole riuscirò a trasmettervi un pò dell'immenso desiderio che ho di aiutare questi bimbi...allora potrò dire di aver raggiunto il mio scopo...non dimentichiamo che l'oceano è fatto da piccole gocce d'acqua...

MinervaBianca



Se qualcuno fosse interessato a saperne di più sulla donazione di midollo osseo, lo invito a visitare il sito dell'ADMO (www.admo.it) dove si possono trovare molte informazioni utili e una sezione dedicata a storie vere. Tratterò però ben presto questo argomento e sarei felice di rispondere ad eventuali domande

LA DONAZIONE DI MIDOLLO OSSEO E' UN PURO ATTO D'AMORE...CAPOVOLGI UN DESTINO...SALVA UNA VITA...

16 commenti:

  1. Hai un blog con una missione molto importante. E' un onore linkarti.

    A presto
    Daniele

    RispondiElimina
  2. Ciao Rockpoeta...ti ringrazio infinitamente...
    Spero che in molti possano trovare spunti di riflessione e magari anche la voglia di dare una mano...
    Un saluto speciale e grazie ancora...

    RispondiElimina
  3. Ho pianto, sto ancora piangendo ma questo è normale... Un bagno d'amore, ecco cos'è il tuo blog, ti auguro di riuscire nel tuo sogno e di trovare tanti che ti aiuteranno, tante gocce da fare un oceano immenso ed aiutare i bimbi e tutti quelli che hanno bisogno.
    Ti ho linkato, spero non ti dispiaccia.
    A presto

    GM C

    RispondiElimina
  4. BRAVA, lo sai che ho un pizzichino di paura per te, ma hai ragione, profondamente ragione.
    BACI

    Gabry

    RispondiElimina
  5. x paroleamorsi: ti ringrazio di cuore, i tuoi complimenti mi commuovono profondamente...e ti ringrazio per avermi linkata...
    Spero vivamente che le tue parole si avverino e che in tanti aprano il loro cuore a chi è meno fortunato

    xgabry: ehehhehe lo so che sei preoccupata, ma sai benissimo che i rischi della donazione sono quasi inesistenti...e se anche ce ne fossero stati di seri...beh nulla vale quanto salvare la vita ad una persona. tvtttttttttttb

    RispondiElimina
  6. anch'io tvtttttttttttttb, e sì, la vita è importante ripeto che hai ragione, ragionissima anzi <3
    Gabry

    RispondiElimina
  7. Sei una persona dolcissima ma molto forte,a me sembra così....complimenti per il tuo blog è commovente e interessante allo stesso tempo!

    RispondiElimina
  8. Ciao Marcella...ti ringrazio per la visita e per le tue parole...spero tu possa diventare lettrice assidua...
    un bacio

    RispondiElimina
  9. Sei un angelo...ho sempre pensato che gli angeli sono tra di noi e tu sei una di loro!

    RispondiElimina
  10. ciao Marcella...grazie...grazie mille...sei davvero dolcissima
    Un abbraccio fortissimo

    RispondiElimina
  11. Ciao Minerva Bianca, lo scopo che ti prefiggi è davvero importante e degno di un anima bella, come tu, credo, sei.
    Sono donatrice di midollo osseo, da un po' di tempo, perchè ho condiviso i tuoi stessi pensieri; trovo che sia una cosa così piccola da "fare", così picccola che nella vita potrebbe non accadere mai, ma è utile esserci e mettersi a disposizione di chi può avere bisogno.
    Ciascuno di noi ha il diritto di non essere solo, ma anche di non credersi 'il' solo, anche se è unico. E questo è un piccolo gesto, per gli altri e per se stessi, per muovere al di fuori di questa concezione.
    Un saluto gentile

    RispondiElimina
  12. Ciao cara Lila, sono felice di aver trovato una persona con i miei stessi sentimenti. quando dico di essere donatrice tutti mi prendono per pazza, dicono che ci vuole tanto coraggio...ma che coraggio ci vuole a salvare una vita? cosa può mai valere quanto la vita di una persona?
    Prego ogni giorno di essere chiamata, prego con tutta me stessa perchè quegli aghi così grossi che tutti tanto temono possano affondarsi nella mia carne per estrarne quello che potrebbe significare per qualcuno la speranza di vita...e tutto il dolore fisico che proverò, sarò felice di sentirlo...perchè mi ricorderà ogni istante che da qualche parte nel mondo sto dando la possibilità ad un mio fratello di vivere.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Complimenti MinervaBianca!!! Il tuo blog è bellissimo!!! E l'idea di donare il midollo osseo, è un'idea semplicemente meravigliosa!!!
    CIAO =)

    RispondiElimina
  14. Anche io avevo la tua stessa ossessione e tentazione e il destino mi ha accontentato.
    Antonio da Taranto !
    antonio.lops@fastwebnet.it

    RispondiElimina